Dife Lella, che cuore: la finale playoff va a gara 3

Sotto 1-0 nella serie con Ghezzano, il Lella si prende la rivincita: sabato la partita decisiva

30/05/2022
di Francesco Bocchini

Il cuore Lella non smette mai di battere. Dopo aver perso gara 1 di finale playoff a Ghezzano, la Dife impedisce agli avversari di chiudere i conti, battendoli alla palestra King di Bottegone per 60-55 e resistendo al tentativo di rimonta ospite nell'ultima frazione. Dopo una partenza sprint della compagine guidata in panchina da Puccelli, avanti 8-16 al 10' grazie soprattutto alle iniziative offensive di Bellavia e a una difesa di ferro, i biancoblu rialzano la testa prima dell'intervallo, piazzando nel secondo quarto un break di 17-11. Protagonista assoluto uno scatenato Mavilia, che riporta a -2 i locali. 

E' nel terzo periodo però che i ragazzi di coach Alessandro Piperno fanno la differenza. Ancora Mavilia, Manfra e Pratesi colpiscono a ripetizione Ghezzano, in evidente confusione. Il Lella è incontenibile in attacco e a 10 minuti dalla sirena conclusiva si ritrova avanti 47-39. L'inerzia sembra totalmente dalla parte di Benassai e compagni, ma la truppa pisana non ha nessuna intenzione di mollare. Il finale è in volata e sorride ai padroni di casa, ancora una volta presi per mano da Mavilia. «E' stata un'autentica battaglia - il commento di coach Piperno - ma ci meritiamo di giocarci le nostre chances in gara 3». Gara 3 che è in programma sabato prossimo alle 21:30 in quel di Ghezzano. 

Dife Lella - Ghezzano 60-55 (8-16, 25-27, 47-39)

Lella: Pacini, Panconi 14, Mavilia 22, Magni, Benassai 2, Mancini 2, L. Salute 8, Parchi, Manfra 8, F. Salute 4, Gaiffi, Di Teodoro. All. Piperno.